Una coppia benestante prende in giro una mamma in difficoltà – poi uno sconosciuto si gira e fa questo

Lindsay Rae stava facendo la fila al supermercato dopo una lunga giornata di lavoro. Il supermercato era molto affollato, le persone si lamentavano e i bambini gridavano. Insomma, una giornata come tante altre.

La donna in fila davanti a Lindsay era esausta. Cercava inutilmente di tenere a bada i suoi cinque bambini. Correvano di qua e di là, e non ascoltavano la madre, che sembrava alquanto stanca.

super

All’improvviso Lindsay ha sentito la coppia dietro di lei parlare della mamma con cinque bambini. Si è girata e ha visto una coppia molto distinta – probabilmente erano entrambi benestanti. Hanno iniziato a prendere in giro la famigliola in fila.

“Quanti padri pensi che avranno quei bambini?”

“Non sono neanche vestiti adeguatamente.”

“Aspetta solo che tiri fuori i buoni sconto.”

Lindsay era seccata. Anche lei doveva tenere a bada il suo bambino di 3 anni che non voleva stare fermo. Poi la coppia ha iniziato a ironizzare sui tre diversi colori di pelle dei cinque bambini.

Guardando meglio, Lindsay ha notato che una delle bambine era bionda come la mamma, e indossava abiti invernali. Gli altri avevano i capelli neri e la pelle scura. Sembravano tristi e indossavano sandali e vestiti leggeri. Lindsay ha anche visto che la mamma aveva comprato vestiti più caldi per i bambini.

La donna aveva dei buoni pasto, ma non sapeva se avrebbe potuto utilizzarli alla cassa.

cfguijhjk

FACEBOOK

Ancora una volta Lindsay ha sentito la coppia dietro di lei commentare a voce alta:

“Ecco dove vanno a finire i nostri soldi…”

Lindsay ne aveva davvero abbastanza. Ha lanciato alla coppia un’occhiataccia, e si è avvicinata alla mamma per chiederle se avesse bisogno di una mano. La donna non sapeva che dire.

“I bambini sono in affidamento o li ha adottati? Io ho nove figli, due dei quali sono i miei, quindi la capisco. Lasci che l’aiuti”.

La donna ha sorriso un po’ imbarazzata.

“Sono una neomamma adottiva. Non ho mai utilizzato i buoni sconto, i bambini stanno con me da tre anni. Abbiamo il cibo, ma loro hanno bisogno di vestiti nuovi e io non ho ancora ricevuto il mio stipendio.”

Lindsay ha guardato i bambini dicendo alla mamma quanto fossero belli. Poi le ha spiegato come utilizzare i buoni.

 

 

 

 

Quando la mamma è finalmente usicita dal supermercato, Lindsay si è voltata verso la coppia dietro di lei. Era furiosa.

“I bambini di cui voi state parlando, non vivono con i genitori. I vestiti che indossano sono probabilmente l’unica cosa che hanno. Quella donna ha offerto a quei bambini un tetto e un posto sicuro in cui stare. I buoni sconto le servono per mangiare. Ci sono poche persone come quella donna.

E anche se tutti e cinque fossero stati suoi, ma avuti da uomini diversi, nessun bambino merita di morire di fame o di freddo. Quindi, scusatemi, ma avete sbagliato. Non sapete proprio come comportarvi.”

La coppia ha lasciato la fila per andare in un’altra cassa.

La cassiera ha sorriso a Lindsay e le ha detto: “Io sono una mamma single, quello che lei ha detto è stato fantastico. Le auguro una buona serata!”

Quando Lindsay è tornata a casa, ha scritto un post su Facebook. in pochissimo tempo il post è stato condiviso più di 260 000 volte.

Se anche voi pensate che Lindsay abbia fatto la cosa giusta, ricordate di condividere la sua storia con i vostri amici!

Related posts:

SHARE