Blog Page 158

Questa è senza dubbio la lettera di divorzio più bella della storia!

LETTERA DELLA MOGLIE AL MARITO
Caro marito, ti scrivo questa lettera per dirti che ti lascio per qualcosa di meglio. Sono stata una brava moglie per te per sette anni e non devo dimostrartelo. Queste due ultime settimane sono state un inferno. Il tuo capo mi ha chiamato per dirmi che oggi ti sei licenziato e questa e’ stata solo la tua ultima cazzata.
La settimana scorsa sei tornato a casa e non hai notato che ero stata a farmi i capelli e le unghie, che avevo cucinato il tuo piatto preferito ed indossavo una nuova marca di lingerie. Sei tornato a casa e hai mangiato in due minuti, e poi sei andato subito a dormire dopo aver guardato la partita. Non mi dici più che mi ami, non mi tocchi più. Che tu mi stia prendendo in giro o non mi ami più, qualsiasi cosa sia, io ti lascio.
Buona fortuna!
Firmato: la tua ex moglie
P.s.: se stai cercando di trovarmi, non farlo: tuo fratello e io stiamo andando a vivere a Rimini insieme

 

 

IL MARITO RISPONDE
Cara ex moglie, niente ha riempito la mia giornata come il ricevere la tua lettera. E’ vero che io e te siamo stati sposati per sette anni, sebbene l’ideale di brava moglie, a patto che esista, sia molto lontano da quello che tu sei stata. Guardo lo sport così, tanto per cercare di affogarci i tuoi continui rimproveri.
Va così male che non può funzionare.
Ho notato quando ti sei tagliata tutti i capelli la scorsa settimana, e la prima cosa che ho pensato e’ stata: “sembri un uomo!”. Mia madre mi ha insegnato a non dire nulla se non si può dire niente di carino. Hai cucinato il mio piatto preferito, ma forse ti sei confusa con mio fratello, perchè ho smesso di mangiare maiale sei anni fa.
Sono andato a dormire quando tu indossavi quella nuova lingerie perché l’etichetta del prezzo era ancora attaccata: ho pregato fosse solo una coincidenza il fatto di aver prestato a mio fratello 50 euro l’altro giorno e che la tua lingerie costasse 49,99 euro.
Nonostante tutto questo, ti amavo ancora e sentivo che potevamo uscirne.
Così quando ho scoperto che avevo vinto alla lotteria 10 milioni di euro, mi sono licenziato e ho comprato due biglietti per la Giamaica. Ma quando sono tornato tu te ne eri andata.
Penso che ogni cosa succeda per una precisa ragione. Spero tu abbia la vita piena che hai sempre voluto.
Il mio avvocato ha detto, vista la lettera che hai scritto, che non avrai un centesimo da me.
Abbi cura di te!
Firmato: ricco come il demonio e libero
P.s.: non so se te l’ho mai detto ma mio fratello, prima di chiamarsi Carlo.. Si chiamava Carla: spero che questo non sia un problema.

Immagini shock: Onde giganteschi, travolgono un ristorante

Chi di voi, non ha mai sognato, di trascorrere una bella giornata, su una spiaggia stupenda, dove addirittura ha anche un ristorante, a pochi metri dalla spiaggia. Questo video viene dal Messico, precisamente da Acapulco, e le immagini che vediamo, mettono veramente i brividi. Il mare era molto agitato, e le onde, con il tempo si facevano sempre più grandi. Dopo un po’, le onde hanno raggiunto una potenza tale, da travolgere addirittura, il ristorante, che si trova a pochi metri dal mare. Potete immaginare lo spavento dei clienti, che si trovavano, in quel momento nel ristorante. Le immagini mettono i brividi, solo a vederle, figuriamoci loro, che sono state vittime, di questo fenomeno. Per fortuna, oltre ad un grande spavento, non ci sono stati problemi di salute, per le persone coinvolte. Il ristorante invece, purtroppo ha subito tanti danni economici, la potenza dell’acqua, ha distrutto tutto. L’importante è che non ci siano state vittime, tutto il resto, si può ricostruire.

 

Medici hanno estratto 232 denti, dalla bocca di un ragazzo

Questo è un video davvero impressionante, una cosa del genere credo che non si sia mai vista prima. In India, un ragazzo di 17 anni, da mesi non riusciva più a masticare e soffriva di dolori insopportabili alla mascella. Allora la sua famiglia, ha deciso di portarlo in ospedale per una visita, e quello che hanno scoperto i dottori, è una cosa scioccante. Il ragazzo aveva 232 denti in bocca e i dottori sono intervenuti per toglierli, con un operazione durata ben 7 ore. I dottori dopo aver esaminato attentamente la situazione, purtroppo hanno riscontrato che il ragazzo aveva un odontoma complesso, cioè una forma di tumore benigno, che sin da bambino cresceva nella bocca del povero ragazzo. Fortunatamente, l’operazione è perfettamente riuscita, i dottori hanno fatto un ottimo lavoro, estraendo tutti i denti e il tumore benigno al ragazzo. Adesso può tornare a vivere in un modo sereno, senza più soffrire per qual maledetto dolore alla bocca.

 

Un beagle ben addestrato aiuta la mamma di questo neonato nella delicata operazione del cambio pannolino: guardate come se la cava!

Nel filmato che vogliamo proporvi quest’oggi, abbiamo la possibilità di scorgere una sana e proficua collaborazione tra un cane beagle e la mamma di un neonato che attende il prezioso cambio del pannolino.
Il beagle è stato addestrato per poter aiutare la propria madre a cambiare il pannolino, e la celerità e la sicurezza con la quale realizza le azioni necessarie per supportare la mamma in questo “delicato” compito sono davvero straordinarie.
Il cane consegnerà alla propria padrona tutto il necessario per agevolare la sostituzione del pannolino del bebè, tramutandosi in una sorta di efficacissima baby sitter. Voi che ne pensate? Non trovate che questo cane sia davvero straordinario?
Non sorprende, tuttavia, che a compiere simili gesti sia un beagle. Il beagle è un cane molto curioso e intelligente, affettuoso con tutti, mai aggressivo e molto, molto collaborativo. In ogni caso, necessita di una decisa educazione e disciplina fin da cucciolo, poichè altrimenti potrebbe crescere in maniera piuttosto irruenta e indisciplinata. Il beagle è un cane che si attacca molto al padrone, seguendolo continuamente in ogni sua attività. Purtroppo proprio a causa di questo suo attaccamento, è altresì una delle razze canine che soffre maggiormente il distacco… abbiatene cura!

 

Bicicletta con il Motore di una Motosega! Un’invenzione Cinese che ha Sbalordito tutti!

Un’invenzione davvero unica nel suo genere… e arriva dalla Cina… in fin dei conti i cinesi sono sempre quelli che inventano cose strane…
Se vi va CONDIVIDETE questo video con i vostri amici e lasciateci un commento. Vi ringraziamo per il supporto. Nel sito troverete tanti video interessanti e divertenti, potete girare le varie categorie o semplicemente andare a vedere i video che trovate tra quelli consigliati o tra i più condivisi. Buona navigazione! Torna a trovarci!

 

Picchiato e abbandonato in un canale, il salvataggio di questo cucciolo vi commuoverà [VIDEO]

Jordan è questo il nome di questa stupenda creatura maltrattata e abbandonata in un canale di scolo. Per fortuna grazie alle sue urla dei passanti sono riusciti a notarlo e ad avvertire dei soccorritori che con molta pazienza sono riusciti a calarsi nel canale per recuperarlo. Oltre ad un’ infezione batterica il cagnolino aveva una zampa rotta ed è quindi stata premura dei soccorritori portarlo immediatamente da un veterinario che è riuscito a curarlo. Jordan ora sta bene ed è stato adottato da una famiglia di Los Angeles.

 

Lui Si Avvicina Alla Leonessa Con I cuccioli Appena Nati!!! Guardate La Sua Incredibile Reazione!!!

Generalmente le mamme sono molto protettive nei confronti dei loro piccoli e per questo aggressive nei confronti degli uomini che intendono avvicinarsi. Ma questo discorso non riguarda Richardson che viene accolto a zampe aperte e riceve leccate e coccole.Quest’uomo Kevin Richardson è uno zoologo appassionato di felini. Ha deciso di filmare queste scene stupende: si avvicina ai cuccioli nati da pochi giorni da una leonessa. Un legame speciale quello che lo lega ai leoni con cui sta a contatto quotidianamente.

 

Guardate Questo Ragazzo Come Costruisce Un Rifugio Nella Foresta Utilizzando Solo Fango , Alberi e Pietre!!!

Ha costruito questa capanna nella boscaglia con materiali naturali e strumenti primitivi. Il rifugio è di 2m di larghezza e 2m di lunghezza, le pareti laterali sono di 1 metro di altezza e il punto più alto è di 2m di altezza dando un angolo di tetto di 45 gradi. Ha costruito un letto dentro che occupa la metà del rifugio. Gli strumenti utilizzati sono stati un’ascia di pietra per tagliare la legna, due bastoni per accendere il fuoco, un bastone per scavare e tanti rami di alberi per costruire la capanna. Il rifugio è piccolo ma confortevole e offre spazio per riporre attrezzi e materiali.

 

Rivoluzione autovelox: ecco tutte le multe da annullare

Rivoluzione autovelox: ecco tutte le multe da annullare
„Sancita l’incostituzionalità dell’articolo 45 del Codice della strada dove non prevede che tutte le apparecchiature autovelox siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura“Rivoluzione autovelox: ecco tutte le multe da annullare
Una novità che rischia di affossare le finanze di molti comuni, ma tant’è: molte multe fatte dagli autovelox devono essere annullate. E per le casse di molti comuni il problema è serio, basta pensare che a Milano con gli autovelox il Comune riesce a incassare 480mila euro al giorno. Una cosa è certa: negli ultimi cinque anni le contravvenzioni per violazione del codice della strada sono aumentate del 987 per cento.Ora, come racconta La Stampa, cambia tutto. Infatti la sentenza della Corte Costituzionale del 29 aprile scorso, la numero 113, relatore il giudice Antonio Carosi, sancisce infatti l’incostituzionalità dell’articolo 45 del Codice della strada dove non prevede che tutte le apparecchiature autovelox siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura. In altre parole, se non c’è la revisione la multa fatta con l’autovelox non ha alcun valore.Così sono nulli in teoria tutti i verbali notificati sino ad oggi da determinati autovelox, e in tanti potrebbero richiedere un rimborso o la restituzione della patente. Le associazioni dei consumatori da tempoi denunciano l’inaffidabilità degli autovelox. A cambiare le carte in tavola è stato il ricorso di due cittadini che si erano visti respingere precedenti ricorsi presentati al giudice di pace di Mondovì, che aveva respinto l’opposizione a un ordinanza di rigetto del prefetto di Cuneo che a sua volta aveva rigettato un ricorso amministrativo per un verbale della Polstrada.Anche il successivo appello di fronte al Tribunale di Torino aveva respinto le istanze dei due ricorrenti che però, certamente con grande determinazione, hanno deciso di continuare la loro battaglia sino ad arrivare alla Corte di Cassazione e poi alla Consulta fortemente convinti del fatto che la multa che era stata loto inflitta fosse illegittima. Ovvero che l’autovelox che li aveva «pizzicati» fosse starato
La Consulta ha stabilito che “qualsiasi strumento di misura, specie se elettronico, è soggetto a variazioni delle sue caratteristiche e quindi a variazioni dei valori misurati dovute ad invecchiamento delle proprie componenti e ad eventi quali urti, vibrazioni, shock meccanici e termici, variazioni della tensione di alimentazione. Si tratta di una tendenza disfunzionale naturale direttamente proporzionata all’elemento temporale. L’esonero da verifiche periodiche, o successive ad eventi di manutenzione, appare per i suddetti motivi intrinsecamente irragionevole”

Dimenticate Tutto Ciò Che Sapete Sull’equilibrio E Ammirate Questo Artista!

Guardando questo video quasi ci si dimentica di quanto possa essere difficile e di quanto equilibrio possa essere necessario per stare in piedi su un filo. Il talento di questo acrobata supera infatti ogni immaginazione
Se vi va condividete questo video con i vostri amici e lasciateci un commento. Vi ringraziamo per il supporto. Nel sito troverete tanti video interessanti e divertenti, potete girare le varie categorie o semplicemente andare a vedere i video che trovate tra quelli consigliati o tra i più condivisi. Buona navigazione! Torna a trovarci!

Metti mi piace