-
loading...
Metti questo nella tua casa e in poco tempo, non vedrai più mosche o zanzare!

Metti questo nella tua casa e in poco tempo, non vedrai più mosche o zanzare!

Curiosità
Con il caldo le mosche E ZANZARE sembrano essersi impossessate di casa vostra? Ecco i rimedio fai da te naturale per tenerle lontane e non farle tornare mai più! Più fa caldo, più le mosche sembrano spuntare fuori da ogni angolo e più il vostro livello di sopportazione per questi insetti scende sotto lo zero! Se volete evitare di trasformare la vostra casa in una camera a gas con pesticidi e prodotti chimici non vi resta che affidarvi ai rimedi naturali!             Ecco come fare: INGREDIENTI 1/2 tazza di olio vegetale naturale 1/2 tazza di shampoo delicato (può essere anche quella per bimbi) 1/2 tazza di aceto comune COME PREPARARE Mescolare tutti gli ingredienti e versare in un contenitore spray. Poi, spruzza
La bevanda più efficace del 2017! ELIMINA la pancia in pochi giorni!

La bevanda più efficace del 2017! ELIMINA la pancia in pochi giorni!

Benessere
Questa ricetta preparata in casa, ha il potere di disintossicare il corpo e aiutare a perdere peso. I risultati migliori si ottengono seguendo una dieta sana ed un esercizio fisico regolare durante il trattamento. Preparazione : Riempire un recipiente con circa 2 litri d’acqua. Lavare un limone, tagliarlo a fette sottili e metterlo nel recipiente; Sbucciare un cetriolo, tagliarlo a fette sottili e metterlo insieme all’acqua e limone. Lavare 12 foglioline di menta ed aggiungerle al resto. Grattugiare l’equivalente di un cucchiaino di radice di zenzero fresco e metterlo nel recipiente. Mescolare il tutto e lasciar riposare in frigorifero per una notte.         Il giorno successivo sarà pronto per essere gustata come bibita fresca. È nece
Una tra le case più piccole esistenti, è stata venduta in Svezia. Guardate il suo interno di soli 22 mq!

Una tra le case più piccole esistenti, è stata venduta in Svezia. Guardate il suo interno di soli 22 mq!

Curiosità
Qualche tempo fa, un’ agenzia immobiliare svedese, ha venduto la casa più piccola del paese. E’ di soli 22 mq, ma non lasciatevi ingannare: la casa ha tutto il necessario ed altro ancora. Grazie al suo design intelligente, c’è anche lo spazio per conservare le cose! La casa si trova al centro del quartiere Nacka di Stoccolma, a contatto con la natura. Ecco alcune immagini di questo piccolo, ma meraviglioso edificio. La dimensione del patio, offrirà molti piacevoli momenti. Una posizione soleggiata è solo uno dei suoi punti di forza. Le grandi vetrate della terrazza lasciano entrare molta luce. Qui possiamo cucinare tutto quello che vogliamo!         E per gli ospiti … una bella tavola. La casa ha uno stile molto
Chi può donare il sangue a chi? Con questa spiegazione lo capirete una volta per tutte

Chi può donare il sangue a chi? Con questa spiegazione lo capirete una volta per tutte

Video
Conoscere il proprio gruppo sanguigno è importante, soprattutto se se ne ha uno più raro, e annotarlo nel portadocumenti può rivelarsi utile in situazioni di emergenza in cui magari si è incoscienti. È anche per questo che a scuola ci fanno studiare le relative compatibilità, ma siccome spesso l'impatto visivo funziona meglio di un testo, ecco spiegata con una chiara infografica chi può donare a chi.
Crea un quadrato muovendo un solo fiammifero: riuscite a risolvere il rompicapo?

Crea un quadrato muovendo un solo fiammifero: riuscite a risolvere il rompicapo?

Video
Questo è uno di quei trucchi cosiddetti "da bar", in quanto si fa con materiale facilmente reperibile e senza troppo impegno. È in grado tuttavia di rompere il capo a chi si trova a doverlo risolvere: l'obiettivo è quello di formare un quadrato a partire dai 4 fiammiferi disposti a croce. L'impresa sembra impossibile ma quando scoprirete la soluzione vi mangerete le mani... Proponetelo al vostro amico più intelligente!      
Indossi le infradito? Ecco un modo semplice e originale per eliminare il fastidio della stringa di plastica

Indossi le infradito? Ecco un modo semplice e originale per eliminare il fastidio della stringa di plastica

Video
Quando il clima si fa caldo, tutti noi passiamo alla scarpa aperta e alle ciabattine infradito, almeno in casa. Il materiale plastico di cui sono fatte, però,  potrebbe causarvi diversi fastidi e lasciare anche dei segni. Un modo per evitare che questo accada è quello di ritoccare le vostre ciabattine ricorrendo a della stoffa per ricreare su misura la tipica stringa a forma di Y.      
I 13 migliori esercizi con la palla

I 13 migliori esercizi con la palla

Benessere
Anche se all'inizio è probabile che ci venga difficile mantenere l'equilibrio, presto ci abitueremo a realizzare questi esercizi con la palla senza avere bisogno di un appoggio aggiuntivo Viene chiamata fitball (palla per attività fisica) e fa furore in palestra. Sebbene all’inizio venisse usata solo per la riabilitazione di persone che avevano subito un intervento chirurgico o che presentavano problemi articolari, in poco tempo ha fatto il suo ingresso nelle palestre, nelle lezioni di pilates e di allenamento funzionale. Molte persone addirittura ne hanno una in casa. In questo articolo vi diciamo quali sono i migliori esercizi con la palla da svolgere dove desiderate. Allenamento 1 di esercizi con la palla Per poter perdere peso, avere più flessibilità o forza, vi consigliamo d
Mette un po’ di bicarbonato sulle unghie e appena saprai il motivo ti verrà voglia di imitarla

Mette un po’ di bicarbonato sulle unghie e appena saprai il motivo ti verrà voglia di imitarla

Curiosità
Tutti dovremmo avere in casa una confezione di bicarbonato di sodio: non si sa mai quando potrebbe servire! I suoi usi sono stati più volte descritti e decantati e molti di loro ci sono stati tramandati da nonne e mamme per risolvere piccoli problemini domestici. Il bicarbonato di sodio è molto versatile e trova spazio all’interno di preparati casalinghi naturali per le faccende di casa, in aggiunta ad esempio al succo di limone o all’aceto, oppure assoluto per igienizzare i materassi o sbiancare il bucato. Il motivo per cui è così eficace ad esempio unito all’aceto è la capacità di creare ’effervescenza’ e facilitare la pulizia delle superfici. Può inoltre essere utilizzato per lavare frutta e verdura ed avere così una maggior sicurezza. Ma non solo, i suoi utilizzi non si limitano all
Dieta Plank: Come perdere da 6 a 9 chili in 2 settimane

Dieta Plank: Come perdere da 6 a 9 chili in 2 settimane

Benessere
La dieta Plank è un sistema di calo ponderale da utilizzare solo per 2 settimane, al termine delle quali si dovrebbe concludere un dimagrimento fino a 9 chilogrammi. Dopo questi 14 giorni, il peso dovrebbe rimanere costante per circa 3 anni, grazie alle modifiche di natura metabolica imposte all’organismo. Quasi tutti quelli che l’hanno fatta confermano di fatto che la perdita di peso alla fine delle due settimane è reale e che essa si aggira fra i 6 e i 9 chilogrammi persi, in base alla meticolosità con cui si segue la tabella. La dieta Plank dura 2 settimane, ed attenendosi scrupolosamente alle sue indicazioni si possono perdere fino a 9 chili, ovviamente il rendimento dipende anche dal punto di partenza ed i risultati sono direttamente proporzionali al grado di “sovrappeso” iniziale.
Questa madre di 26 anni è rimasta paralizzata dopo il parto. Quando l’infermiera si è avvicinata, quello che le ha sussurrato l’ha lasciata di stucco.

Questa madre di 26 anni è rimasta paralizzata dopo il parto. Quando l’infermiera si è avvicinata, quello che le ha sussurrato l’ha lasciata di stucco.

Curiosità, Video
A 26 anni, la vita sorride alla statunitense Holly Gerlach. Sin da piccola aveva sognato di diventare madre - per questo, quando ha dato alla luce la prima figlia, Cassey, non era in sé dalla gioia. Si è trattato di un parto senza complicazioni. Tutto sembrava volgere al meglio, ma nel giro di poche settimane c'è stato un repentino cambio di rotta. Una volta a casa dopo il parto, la giovane ha cominciato ad avvertire dolore al collo, e a non avere sensibilità alle gambe. Corsa in ospedale, è stata subito portata al reparto di terapia intensiva. La situazione era grave: paralizzata dal collo in giù. Alla donna è stata diagnosticata la Sindrome di Guillain-Barré, una malattia autoimmune poco diffusa che colpisce il sistema nervoso. Attaccata alle macchine, per poter respirare, Holly ha p